ELETTROQUESITI 2

27/07/2009

DOVE SONO RICHIESTI I CAVI RESISTENTI AL FUOCO (FTG10OM1 0,6/1KV CEI 20-45)?

Sono denominati resistenti al fuoco i cavi che continuano a funzionare,per un determinato periodo di tempo ed in condizioni di prova stabilite,anche durante l'incendio.

I cavi possono essere resistenti al fuoco per:

-costruzione,ad sempio cavi conformi alla norma CEI 20-45 o ad isolamento minerale,oppure

- installazione , ad esempio cavi sotto traccia

I cavi resistenti al fuoco servono per alimentare i servizi di sicurezza  che devono continuare a funzionare durante l'incendio, ad esmpio le pompe antincendio.Non è qusto il caso dell'illuminaziome di sicurezza centralizzata,ad esempio in un teatro,perchè l'illuminazione non serve più nei locali in cui si è sviluppato l'incendio(a causa dei fumi le persone devono lasciare i locali entro pochi minuti),nè gli apparecchi di illumizazione sono resistenti al fuoco.

Devono essere,invece, sicuramente resistenti al fuoco le condutture che collegano la sorgente centralizzata dell'illuminazione di sicurezza con locali dove questa è richiesta, ad evitare che un incendio al di fuori di tali locali metta fuori servizio l'illuminazione di sicurezza proprio quando serve.I cavi adatti per questi tipi di installazione sono :

FG10OM1 0,6/1KV CEI 20-45

prev next
Prodotti